Per comprendere meglio lo sviluppo dei bambini, Richard Neville ha deciso di vedere il mondo dal loro punto di vista. Cosa ha osservato? I bambini vogliono imparare, e noi potremmo essere d’intralcio… Un tema comune spiccava: il desiderio travolgente dei bambini di IMPARARE. Il cervello di un bambino è l’apice dell’evoluzione. È la più grande macchina di apprendimento del pianeta. I bambini imparano da tutto, in ogni momento, ma hanno bisogno di circostanze favorevoli per sviluppare l’intelligenza necessaria in grado di diventare brillante speranza per il futuro.
I nostri ragazzi sono istruiti, controllati, gestiti dagli adulti in misura maggiore rispetto a tutte le generazioni precedenti. Ma i momenti che definiscono ciascuno di noi sono i momenti in cui non seguiamo le istruzioni di qualcun altro. Oscar Wild ha detto: “Sii te stesso, perché tutti gli altri sono presi”. I nostri figli stanno perdendo il momento nel quale imparare come prendere le loro decisioni da soli. È davvero importante imparare a essere noi stessi.