“L’education deve aprire una ampia gamma di possibilità, perché è la culla dell’intelligenza. L’education riguarda il FUTURO: fa riflettere e consente di andare oltre le informazioni fornite. Non dovrebbe farti rimanere dove sei, è piuttosto una operazione di APERTURA”.